language: IT/EN

Seguici su Google+ Seguici su Facebook Seguici su Pinterest Seguici su twitter Vai al nostro canale su YouTube

lunedì 7 luglio 2014

Il Parquet decorato stupisce all' Export Italia Real Estate di Milano

Tulipae Maior, il tulipano gigante disegnato da Ronald Van der Hilst per 1934Design di XILO1934,  ha letteralmente stupito alla 10a edizione di EIRE (Expo Italia Real Estate, Milano 24-26 giugno 2014). All’interno di GREEN LUXURY DESIGN,  realizzata dall'architetto Massimiliano Mandarini, primeggiava, infatti,  l'imponente decorazione floreale realizzata sul parquet, che con i suoi giganteschi petali avvolgeva pressochè tutta la zona living. 





GREEN LUXURY DESIGN si propone come installazione itinerante sui valori  made in Italy per la promozione di nuovi modelli del living contemporaneo. Un nuovo concetto dell'abitare basato sull' eccellenza del made in Italy, con un accento contemporaneo e green, esportabile da Milano a new York, Dubai, Rio de Janeiro ed in ogni luovo ove la ricerca dello stile italiano si possa affermare come priorità. 

Per questo GREEN LUXURY DESIGN ha coinvolto varie eccellenza dell'industri made in Italy, all'interno della filiera del legno-arredo.

Non poteva mancare il pavimento in legno  XILO1934, marchio di Piemonte Parquets, che da tre generazioni opera con un processo di lavorazione del legno totalmente italiano, dall’indiscussa vocazione ecologica.

Attraverso l'apporto creativo dei Designer, utilizzando innovative tecniche di decorazione applicate al parquet, XILO1934 ha dato origine ad un sistema di pavimenti dal fortissimo accento innovativo, di gusto e sapore completamente italiani. Non per nulla XILO1934 aveva già attirato l'attenzione dell'ADI (Associazione del Design Italiano), che aveva accolto fra i prodotti degni di menzione nientemeno che l'intera collezione dei parquet disegnati.



Un’occasione speciale, quella di EIRE, che si propone la ‘rimessa in moto’ del Real Estate italiano -  oltre il 15% del Pil nazionale – attraverso la riqualificazione del patrimonio immobiliare esistente, in gran parte privato. Grandi opportunità, dunque,  anche perché  oggi le abitazioni prima acquistate dalla classe media italiana - dai 2-3.000 sino ai 7.000 euro al metro quadro - attirano fortemente le classi medie estere; basti solo si pensa agli investitori medi cinesi. 





venerdì 4 luglio 2014

Siamo anche ad HONG KONG

Poco  più  di due anni or sono XILO1934 iniziava un linguaggio nuovo nel mondo del parquet: il Design. 

Ci piaceva definire la nostra idea di decorare i pavimenti in legno con la frase "la poesia del Design scritta nel parquet". La nostra pluriennale esperienza professionale col ricco mondo dei creativi ci ha, infatti, insegnato che il Design è un vero e proprio linguaggio internazionale, che viene compreso al di là delle  distanze geografiche ed al di là delle barriere linguistiche che esistono fra i popoli.

Questo avviene perchè il Designer, attraverso i loro segni, hanno la capacità di trasmettere il ricco mondo interiore che hanno dentro, suscitando emozioni che si basano sulla comprensione visiva dei loro segni.

Da qui la facile diffusione internazionale che i nostri parquet decorati stanno avendo spontaneamente nei quattro angoli della terra. Il pavimento in legno è infatti la superficie più importante della casa. Non è solo la più estesa, ma è quella con cui abbiamo anche un contatto fisico, tattile. Il parquet è caldo, liscio, stimola le nostre sensazioni. Il design applicato su questa superficie naturale arricchisce la nostra esperienza sensoriale, trasformando il pavimento in legno in un dipinto emozionale di grandi dimensioni: un'opera d'arte che ci parla delle storie che i nostri Designer raccontano, del loro mondo interiore.

Per questo i nostri parquet made in Italy stanno avanzando oltralpe: tutta italiana è l'idea di ripensare il pavimento in legno, disegnando vere e proprie opere d'arte sulla trama del legno, dove già madre natura ha disegnato le sue preziose texture, fatte di venature mai uguali tra di loro.

Ringraziamo il nostro distributore di Hong Kong che ci pubblicizza massicciamente sulla stampa locale.




venerdì 27 giugno 2014

Carcare in mostra

XILO1934 è fra gli sponsor della mostra che si tiene presso Habimat Edilizia Due di Carcare. 
Reperti fotografici ed suggestivi oggetti d'epoca raccontano la storia di questo interessante paese dell'entroterra ligure. La mostra è integrata negli spazi espositivi di Habimat Edilizia Due, durerà fino al 26 Giugno 2014. L'ingresso è libero.


Ringraziamo Habimat per l'opportunità offertaci e per lo spazio espositivo riservato ai nostri parquet e parquet decorati, opportunamente presentati all'interno delle strutture espositive.

mercoledì 21 maggio 2014

Spazio XILO1934 ad Arezzo


Un elegante spazio XILO1934 è stato di recente allestito  presso Superfici Store, 
un prestigioso punto di vendita ad Arezzo. Superfici Store opera come una vera e propria 'boutique dell'architettura' spaziando su molti materiali destinati alle finiture edili.  









I parquet xilo1934 sono presenti su pannelli che consentono di apprezzare la finitura della superficie in legno, apprezzando anche i vari giochi compositivi che la nostra azienda propone sui propri parquet, abbinando colori diversi e giocando sui contrasti fra le superfici opache e lucide.









Superfici Store si trova in Viale Michelangelo Buonarroti 42/44, in Arezzo. 

Telefono: 0575-23504
www.superficistore.it
info@superficistore.it
 — a Arezzo.


venerdì 18 aprile 2014

LA POESIA DEL DESIGN SCRITTA NEL PARQUET

Xilo1934 ha presentato nel fuorisalone 2014 diversi progetti di Design sviluppati da diversi Autori. Nella prestigiosa location Teatyro olimpia, in Foro Bonaparte a Milano, Nigel Coates, Cinzia Anguissola, Marco Piva, Terri Pecora, Massimiliano Mandarini, Alessio Pinto e Ronald Van Der Hilst hanno scatenato la loro fantasia sul legno, decorandolo nelle forme più brillanti e creative.



   

Vand Der Hilst ci racconta dei suoi tulipani, declinati in diverse soluzioni compositive, colorate e puramente grafiche, ma sempre affascinanti.


Marco Piva ed Alessio Pinto si ispirano a tempi più classici, rivisti con grande originalità: un elegante rosone, pensato come decorazione centro-sala...









Cinzia Anguissola propone una pioggia di rose multicolori, che si adagiano sul pavimento, che sembrano fare da contraltare ad un altro interessante progetto, quello di Nigel Coates, che ci propone petali sparsi su fondi colorati.



Per saperne di più vedi il report fotografico alla nostra pagina facebook:






lunedì 31 marzo 2014

Anteprime Design Fuorisalone 2014

Xilo1934 presenta interessanti anteprime di parquet di Design durante il fuorisalone 2014. La collezione di parquet decorati si arricchisce di nomi prestigiosi del mondo del Design: Marco Piva, Ronald Van Der Hilst, Nigel Coates, Cinzia Anguissola, Alessio Pinto, Terri Pecora e Massimiliano Mandarini hanno scatenato la loro fantasia creativa, generando nuovi temi decorativi in grado di arricchire il parquet. Si tratta di anteprime; non pubblichiamo pertanto immagini, ma solo un invito a visitarci.



venerdì 28 marzo 2014

DESIGN TRIBUNE parla di XILO1934


Presentata di recente nel web, Design Tribune è una nuovissima rivista completamente digitale di architettura. Una vera novità nel mondo dell'editoria: Si tratta infatti di un prodotto editoriale di nuovissima concezione, che combina il look tradizionale della rivista cartacea (infatti è sfogliabile) con gli strumenti multimediali e tutta l'interattività cui il navigatore internet è ormai abituato. 





XILO1934 ha attrato l'attenzione di questo interessante prodotto editoriale, che ha pubblicato un servizio a noi dedicato (a pag 18 e 19).  Design Tribune si trova al seguente link: http://www.syncronia.com/design-tribune.asp.

Auguriamo buona lettura ed invitiamo ad abbonarsi: per ora, infatti, è gratis!

sabato 15 marzo 2014

Nature miste

Una nuova collezione di parquet, pensata per le correnti più 'trendy' dell'Interior Design.

Ancora una volta XILO1934 sorprende con 1934Mix. Si tratta di una collezione di parquet naturali proposti in tinte miscelate tra di loro, con toni di colore che contribuiscono a creare vere e proprie atmosfere legate ai grandi trend dell'arredamento moderno.



miscela 'Country'


La realizzazione di questo prodotto di nuova concezione è resa possibile grazie all'uniformazione della finitura a vernice all'acqua, che XILO1934 utilizza sui propri parquet, che consente l'abbinamento di 4 e anche 5 diversi colori del legno, mantenedo però un'uniformità espressiva, che, a seconda dei colori utilizzati, genera dei veri e propri 'mood' decorativi che spaziano su diverse tendenze d'arredamento. Il parquet diventa, in questo modo, il principale regista di atmosfere che vanno dal Country, al Fusion, al sapore moderno, Minimalista e così via.




                Miscela 'Modern Luxury'                                                                             Miscela 'fusion'



Le armonizzazioni dei colori sono rese possibile dall'accurata selezione delle tinte dei parquet, che è alla base del programma dei prodotti che XILO1934 ha presentato al mercato due anni or sono: una calibrata scala di colori del legno, con tinte equilibrate e finiture uniformi, rende possibili infiniti abbinamenti fra i vari tipi di parquet, ricavando soluzioni anche facilmente personalizzabili per ogni singolo utente.



Comporre nuove idee con i parquet XILO1934 non è mai stato così semplice.
Da non dimenticare: anche i prezzi delle nuove miscele sono incredibilmente...dosati!

giovedì 13 marzo 2014

Casa binocolo. Progetto di Fabio Ferrini

Presentiamo con grande piacere questo pregevole progetto, realizzato dall'architetto Fabio Ferrini. Si tratta di una residenza  bi-familiare realizzata su un lotto di 300 mq, con una vista grandiosa sul Montefeltro, circondata da una vegetazione pregevole.








Il terreno ha una particolare conformazione: confina con due vie di accesso aventi un notevole dislivello fra di loro: 9/10 mt. con pendenze del 60%. 

Il progetto  vuole rispettare la natura preesistente: la parte seminterrata è formata da un rettangolo minimo di 60 mq circa, atto a garantire la realizzazione di un piccolo alloggio indipendente. E' posizionata strategicamente rispetto alle alberature esistenti.





La parte fuori terra, ha due  corpi a sbalzo, come binocolo appunto, che si lanciano verso il
bosco permettendo ai rami delle alberature esistenti di avere più
spazio per svilupparsi. 




Sul prospetto superiore è stato creato un accesso carrabile confinante con la strada; 
da qui si accede al piano terra  al  primo piano, dove si trova la zona notte, mentre la copertura piana funge da solarium. 




Per il rivestimento delle facciate si è utilizzato il profilo XILOMOENIA in Okumè










Il seminterrato è stato realizzato con finiture in cemento armato, faccia a vista, con lo scopo di esaltare il carattere “strutturale” di questo corpo.  Il resto dell’edificio che è stato realizzato utilizzando strutture portanti a in legno e serramenti realizzati in legno.


       




Elegantissimi gli interni: il legno domina sulle superfici creando un continuum naturale, armonizzato con lo scenario esterno.



      

      







fabio ferrini architetto

via Ca' Franceschino 3
47893 Borgo Maggiore
Repubblica di San Marino
tel 0549/907230 - fax 0549/875612

martedì 25 febbraio 2014

Corner XILO1934 a S. Maria di Sala (VE)

Un nuovo spazio XILO1934 nel  prestigioso punto di vendita di Casa Sintesi,  in S. Maria di Sala (VE). Casa Sintesi opera da anni con grande professionalità in un'ampia gamma di materiali selezionati per le finiture edili e l'architettura. Parquet, materiali per facciate esterne, ceramiche, pietre e lapidei ricomposti, arredobagno...





        




Per contattare Casa Sintesi: Tel. 041 486304

venerdì 14 febbraio 2014

Corner XILO1934 a Roma

Allestito di recente un nuovo corner presso il nostro cliente "Gruppo E" a Roma







      

Gruppo E si trova in via idrovore della Magliana 55 a Roma
Tel. 06 65 74 96 77





venerdì 7 febbraio 2014

Festival "Roma incontra il mondo" - Roma, Villa Ada



Nel contesto romano di Villa Ada, sull'isolotto del laghetto del parco, n.o.v.a.civitas ha progettato e realizzato l'allestimento degli spazi per la XX edizione del festival "Roma incontra il mondo".
Come in un villaggio ideale, 13 mini-architetture, disposte a semicerchio, definiscono una piazza centrale che, durante gli eventi, si popola di abitanti-spettatori giunti per i concerti musicali.
Le mini-architeture sono realizzate secondo i criteri della sostenibilità e dei materiali naturali assemblati a secco; gli elementi orizzontali e verticali in abete che compongono la struttura portante sono legati attraverso angolari metallici, la copertura è costituita da una lamiera di alluminio ventilata, il pavimento e i tamponamenti in listelli di legno di abete termocotto (Thermowood).
A completare l'allestimento, la suggestiva presenza dei neon "Love Difference" di Michelangelo Pistoletto che, nel declinare il messaggio "amare le differenze" nelle lingue più parlate del mondo, proiettano le luci colorate sul pubblico, sulle foglie degli alberi e sulle mini-architetture. Arte e Architettura realizzano uno spazio per ascoltare, stare, socializzare.
superficielorda: 600mq materiali: legno di abete lamellare, legno di abete termocotto, angolati
in ferro, lamiera grecata, oli nalurali tecnica costruttiva: assemblaggio a secco.




Nova Civitas è un innovativo studio di bioarchitettura, che da anni collabora con XILO1934 alla continua ricerca di  applicazioni fortemente innovative nell'uso del legno, nel contesto dell'architettura sostenibile.

  



N.O.V.A. Civitas si trova a Biella, 
in Via Serralunga 41